Chi siamo

Chi è la Brioil

La Brio Group Sccrl nell’ottica di diversificare il proprio core business, ha avviato nel 2017 un attività di internazionalizzazione finalizzata alla
realizzazione di impianti di pirolisi tradizionali tramite di pneumatici fuori uso e plastica. Attraverso la costruzione
di questi impianti e utilizzando il processo di pirolisi la Brioil ottiene materie prime ad alto valore commerciale.

Riciclo

Brio Group e l'ambiente

Brio Group si propone come il primo tecnologico soluzione in grado di effettuare il riciclo dei pneumatici in regime di economia circolare. Il processo Brio Group con riscaldamento tradizionale con bruciatori a gas e olio è un processo ‘full green’ a zero impatto ambientale e presenta grandi vantaggi ecologici. Tutti i prodotti ottenuti con questo procedimento possono essere commercializzati direttamente e non necessitano di ulteriori trattamenti, salvo richieste di confezionamento specifiche da parte del potenziale acquirente.

Non esiste un Pianeta B

La necessità di ridurre l’emissione di CO2 e altri inquinanti nell’atmosfera è diventata sempre più pressante. A tal proposito, i vari accordi internazionali, come il Kyoto Protocollo del 1997 e accordi sul clima di Doha nel 2012 e Parigi nel 2015, ratificati formalmente I impegno dei paesi in via di adesione a ridurre notevolmente le emissioni
di CO2 in atmosfera.

L’accordo di Kyoto prevede la riduzione negli anni delle emissioni di anidride carbonica (CO2) dal 2008 al 2012, del 5,2% rispetto alle emissioni del 1990.

Successivamente, il nuovo clima di Doha accordi nel 2012 hanno esteso la riduzione temporale delle emissioni fino al 2022 e l’ulteriore Parigi accordi nel 2015 hanno aumentato il numero di paesi che hanno aderito all’iniziativa.

Quindi nel 2022 tutto i paesi che hanno ratificato questi accordi dovranno avere emissioni ridotte a confronto al 1990.